Storia della #masca# di Sant'Anna


  • Regione: Piemonte
  • Provincia: CN
  • Comune: Valdieri

Descrizione

La storia narra di un giovane innamorato, il quale due o tre volte a settimana si avventurava fino a Desertetto, una piccola borgata di Valdieri, per incontrare la sua amata. La madre di lui non approvava e invitava sempre il figlio a trovarsi una ragazza in paese. Un sera, mentre ritornava da Desertetto lungo il sentiero della #Bara#, il giovane incontrò un gatto tutto nero, il quale gli impediva il passaggio. Il ragazzo, preso dalla fretta e spazientito, lo colpì con un bastone e il gatto scappò tra scintille e fiamme. La mattina seguente il ragazzo scese in cucina e vide la madre con una gamba rotta, la quale lo accusò dell'atto brutale che le aveva inflitto nei panni del gatto. Il giovane capì che la madre era quindi una #masca#, ovvero una strega, in grado di assumere le sembianze di un animale. Da quel giorno il giovane smise di vedere la sua amata.

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!