R18 - 00133927

CD CODICI
TSK Tipo Scheda BDI
LIR Livello ricerca P
NCT CODICE UNIVOCO
NCTR Codice regione R18
NCTN Numero catalogo scheda 00133927
ESC Ente schedatore Comitato Cittadino 11 gen
ECP Ente competente S112
RV RELAZIONI
ROZ Altre relazioni 1800133900
DB DEFINIZIONE BENE
DBD Denominazione Festa della #Varia#: saperi relativi all'isolamento rituale, la preparazione e la vestizione dell'#Animella# in casa Tigano
DBC Categoria saperi
RD REDAZIONE
RDM Modalità di Redazione terreno
LA ALTRE LOCALIZZAZIONI GEOGRAFICHE-AMMINISTRATI
TLC Tipo di localizzazione NR
PRV LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
PRVS Stato Italia
PRVR Regione Calabria
PRVP Provincia RC
PRVC Comune Palmi
PRT Contesto rilevamento nel contesto
DR DATI DI RILEVAMENTO
DRV Ente responsabile Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNE
DRT Denominazione della ricerca Inventario patrimonio culturale immateriale Convenzione Unesco 2003/ Le Feste delle grandi macchine a spalla: festa della Varia di Palmi
DRR Responsabile della ricerca Rotundo, Tommaso
DRL Rilevatore Rotundo, Tommaso
DRD Data rilevamento 2010/07/03
CA OCCASIONE
CAO Altra Occasione comunicazione su richiesta
CU COMUNICAZIONE
CUV VERBALE
CUVM Voce/i maschile/i 1
DA DATI ANALITICI
DRS Descrizione del Bene La famiglia Tigano per antico privilegio ospita l'#Animella# il giorno del trasporto della #Varia#. I membri della famiglia Tigano sono i discendenti di Patron Peppe Tigano che nel 1582 custodì nella propria casa il Capello della Vergine giunto a Palmi da Messina. Il compito di guida rassicurante con funzioni preparatorie al rito della #Varia#, si tramanda per linea diretta maschile con diritto di primogenitura. Tale ufficio è svolto attualmente da Franco Tigano e verrà ereditato dal nipote, figlio primogenito del fratello. L'#Animella# a casa Tigano si trova in una condizione di isolamento, separata dalla famiglia e dal resto della comunità. Si tratta di un isolamento rituale finalizzato alla preparazione emotiva e spirituale della bambina che dovrà interpretare il ruolo della Vergine assunta in cielo. La famiglia Tigano fa dono all'#Animella# del vestito che indossa per la cerimonia. Il vestito di colore bianco con ricami in oro e con una fascia a tracolla e in vita entrambe di colore azzurro, è confezionato gratuitamente su misura da una sarta esperta e rimarrà di proprietà della bambina. L'#Animella# viene istruita sui comportamenti rituali che deve tenere per tutta la durata della cerimonia e sulle condotte da seguire per affrontare al meglio i momenti più critici del trasporto della #Varia#. A casa Tigano è invitato anche il #Padreterno# che trascorre qualche ora con l'#Animella# per condividere con lei emozioni e paure e mettere a fuoco insieme i momenti salienti dell'evento che li vede protagonisti. A mezzogiorno l'#Animella# consuma un pasto rituale, un piatto unico, semplice e facilmente digeribile, appropriato per l'occasione. Consiste in polpette di carne di pollo o di vitello in brodo molto leggero e a seguire della frutta di stagione. Dopo pranzo la fanciulla è invitata ad andare nella stanza della casa riservata a lei dove può rilassarsi e riposare prima della vestizione. Il rito della vestizione, prerogativa delle donne della famiglia Tigano, avviene nella camera da letto dei titolari della casa. Nel primo pomeriggio un imponente e coloratissimo corteo parte da Piazza I Maggio e si dirige verso la casa della famiglia Tigano. L'#Animella# affacciatasi al balcone offre in dono una rosa al #Capostanga# (il portatore che occupa la prima posizione sotto le travi) di ciascuna corporazione. Subito dopo, l'#Animella# è affidata al Sindaco di Palmi dal membro della famiglia Tigano che ne ha facoltà per essere collocata sulla portantina riccamente addobbata di fiori e Palme che la condurrà al Duomo. Il corteo, dopo aver percorso via Roma e Corso Garibaldi, giunge davanti al Duomo dove ad attendere l'#Animella# c'è il #Padreterno#: posizionata su un palchetto, la bambina riceve la benedizione da parte dell'Arcidiacono. Mentre fino a quel momento l'#Animella# poteva semplicemente salutare gli astanti agitando le mani, dopo la benedizione può anche tracciare il segno benedicente della croce con la mano destra. Dopo la benedizione dell'Arcidiacono il Corteo si dirige verso la #Varia# e in prossimità del carro votivo si scioglie e ognuno va ad occupare il proprio posto e si prepara per dare inizio alla cerimonia del trasporto della #Varia#.
AT ATTORE INDIVIDUALE
ATT ATTORE
ATTI Ruolo erede della famiglia Tigano
ATTZ Nazionalità italiana
ATTN Nome Tigano, Franco
ATTS Sesso M
ATTE Età 78
ATA Annotazioni L'intervistato è il primogenito della famiglia T. che tuttora svolge funzioni direttive e rituali riguardo al compito spettante all'#Animella#. Il compito di guida rassicurante con funzioni preparatorie al rito della #Varia#, si tramanda per linea diretta maschile con diritto di primogenitura. Tale ufficio verrà ereditato dal nipote dell'intervistato, figlio primogenito del fratello.
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0022 JPG
FTAT Titolo/Note Il vestito dell'#Animella#
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0080 JPG
FTAT Titolo/Note Vestizione dell'#Animella#
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0108 JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# con la famiglia T.
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0174 JPG
FTAT Titolo/Note La corona dell'#Animella#
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro Unesco
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0293 JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# lancia la rosa al #capostanga# della corporazione dei Carrettieri dal balcone di casa T.
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0259 JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# lancia la rosa al #capostanga# della corporazione dei Marinai
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Vari Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0273 a (3) JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# lancia la rosa al #capostanga# della corporazione degli Artigiani
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0320 JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# lancia la rosa al #capostanga# della corporazione dei Contadini
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
FTAX Genere documentazione allegata
FTAP Tipo fotografia digitale
FTAA Autore Zoccali, Domenico
FTAD Data 2008/08/31
FTAE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
FTAC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
FTAN Codice Identificativo VDPF01 0306 JPG
FTAT Titolo/Note L'#Animella# lancia la rosa al #capostanga# della corporazione dei Bovari
VDC DOCUMENTAZIONE VIDEO-CINEMATOGRAFICA
VDCX Genere documentazione allegata
VDCP Tipo cassetta Mini-DV
VDCR Autore Rotundo, Tommaso
VDCD Data 2010/07/03
VDCE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
VDCA Titolo Cerimoniale preparatorio al ruolo di #Animella#
VDCC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
VDCN Codice Identificativo VDP MINI DV I-00
VDCT Note Cerimoniale preparatorio al ruolo di #Animella# in casa T.
VDC DOCUMENTAZIONE VIDEO-CINEMATOGRAFICA
VDCX Genere documentazione esistente
VDCP Tipo cassetta Mini-DV
VDCR Autore Rotundo, Tommaso
VDCD Data 2010/07/03
VDCE Ente Proprietario Comitato Cittadino 11 gennaio 1582 - Varia Pro UNESCO
VDCA Titolo Sodalizio Portatori della Madonna della Sacra Lettera
VDCC Collocazione Archivio di Stato di Palmi
VDCN Codice Identificativo VDP MINI DV L-02
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Albano Maria, Tra storia e antropologia: la Varia di Palmi, tesi di laurea, a/a 2000-2001
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Ferraro Domenico, La Varia di Palmi, Palmi, Edizioni Metauro, 1987
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Galluccio Teresa - Lovecchio Francesco, La Varia. Storia e Tradizione, Palmi, Rem Edizioni, 2000
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Lacquaniti Luigi, La Varia di Palmi, Tipografia G. Palermo, 1957
ACCESSO AI DATI
ADS SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI
ADSP Profilo di Accesso 2
ADSM Motivazione scheda contenente dati personali
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
CMPD Data 2010
CMPN Nome Rotundo, Tommaso
RSR Referente Scientifico Simeoni, Paola Elisabetta
FUR Funzionario Responsabile Simeoni, Paola Elisabetta
FUR Funzionario Responsabile Tucci, Roberta
AN ANNOTAZIONI
OSS Osservazioni Il Sodalizio Portatori della Madonna della Sacra Lettera ha sede presso la parrocchia di San Nicola, la Chiesa Concattedrale di Palmi, il luogo dove è allocata l'icona della Madonna della Lettera e la reliquia del Sacro Capello. Il Sodalizio nella festa della #Varia# ha il compito di portare in processione la Sacra Immagine della Madonna della Lettera e di trasportare l' #Animella# sulla portantina predisposta a tale scopo per le vie cittadine durante i vari momenti del ciclo festivo. I membri del Sodalizio indossano una divisa bianca con foulard al collo, fascia in vita e fascia a tracolla color celeste. Il Sodalizio, composto da novantatré iscritti, svolge anche un ruolo attivo nelle altre feste mariane come la Festa della Madonna del Carmine a luglio e la festa della Madonna dell'immacolata a dicembre. La festa della Madonna della Sacra Lettera è regolarmente celebrata tutti gli anni l'ultima domenica di agosto. In occasione della festa della #Varia#, che ha una cadenza pluriennale, la festa della Madonna della Lettera, celebrata solennemente con la novena e con il triduo, è anticipata al sabato. L'effigie della Madonna è portata a spalla con una #Varetta# pesante circa quattro quintali e alta tre metri e cinquanta. Sulla #Varetta# è collocata l'icona e per il trasporto occorrono cinquantaquattro portatori che durante il percorso si danno il cambio con gli altri membri del Sodalizio. Il trasporto dell'#Animella# avviene principalmente in due occasioni e si utilizza una portantina custodita e allestita per molti anni dal compianto Mario Bagalà, grande cultore di tradizioni popolari e stimato cittadino palmese. Il trasporto avviene una settimana prima della festa della #Varia# quando l'#Animella# è eletta tra le finaliste nel corso di precedenti selezioni. L'#Animella#, eletta nella Villa Comunale di Palmi dalla popolazione palmese, nella serata della domenica che precede il trasporto della #Varia# è condotta sulla portantina fino al palco delle autorità per essere presentata ufficialmente ai cittadini palmesi dal Sindaco della città. Nel pomeriggio che precede il momento della #Scasata#, alcuni componenti del Sodalizio Portatori della Madonna della Sacra Lettera prelevano l'#Animella# da Casa Tigano e la conducono alla Chiesa Madre dove riceve la benedizione insieme al #Padreterno#. Infine, trasportata fino al luogo dove si erge la #Varia#, l'#Animella# si prepara a rappresentare l'ascesa in cielo, in corpo e anima, della Sacra Vergine Maria.