Patrimonio culturale immateriale (PCI)

Patrimonio culturale immateriale (PCI)

home

Questo patrimonio culturale immateriale, trasmesso di generazione in generazione, è costantemente ricreato dalle comunità e dai gruppi in funzione del loro ambiente, della loro interazione con la natura e la loro storia, e dà loro un senso di identità e di continuità, promuovendo in tal modo il rispetto per la diversità culturale e la creatività umane.

Convenzione Unesco per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale (art. 2)

 

Il sito costituisce il risultato del Progetto integrato per il Patrimonio Culturale Immateriale e la Diversità Culturale PACI, ma vuole anche essere, più in generale, un luogo di aggregazione per ciò che concerne le attività istituzionali messe in atto in materia di eredità culturali immateriali.

 

Contiene:

  • le schede e le documentazioni del progetto PACI;
  • le schede e le documentazioni degli inventari del patrimonio culturale immateriale, redatti ai sensi della Convenzione Unesco per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale (2003);
  • le schede e le documentazioni dell’Inventario delle memorie della cultura alimentare della Campania, realizzato dall’ICCD in collaborazione con il MedEatResearch - Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli;
  • le schede e le documentazioni del progetto ICCD Patrimonio culturale immateriale afferente al Programma del Mibact “500 giovani per la cultura”.

Schede e documentazioni sono integrate in un'unica base dati, che consente un’articolata ricerca incrociata secondo vari parametri e offre anche la possibilità di scaricare i diversi files.