R15 - 00813945

CD CODICI
TSK Tipo Scheda BDI
LIR Livello ricerca P
NCT CODICE UNIVOCO
NCTR Codice regione R15
NCTN Numero catalogo scheda 00813945
ESC Ente schedatore Comune di Nola
ECP Ente competente S177
RV RELAZIONI
ROZ Altre relazioni 1500813922
DB DEFINIZIONE BENE
DBL Denominazione locale Sta festa tanno nasce quanno more
DBD Denominazione Festa dei Gigli: proverbio nolano "Questa festa nasce nel momento in cui muore"
DBC Categoria saperi
RD REDAZIONE
RDM Modalità di Redazione terreno
LA ALTRE LOCALIZZAZIONI GEOGRAFICHE-AMMINISTRATI
TLC Tipo di localizzazione NR
PRV LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
PRVS Stato Italia
PRVR Regione Campania
PRVP Provincia NA
PRVC Comune Nola
PRT Contesto rilevamento nel contesto
DR DATI DI RILEVAMENTO
DRT Denominazione della ricerca Inventario patrimonio culturale immateriale Convenzione Unesco 2003/ Le Feste delle grandi macchine a spalla: festa dei Gigli di Nola
DRR Responsabile della ricerca Ballacchino Katia
DRL Rilevatore Ballacchino Katia
DRD Data rilevamento 2010/06/25
CA OCCASIONE
CAI Occasione Indeterminata si
CU COMUNICAZIONE
CUV VERBALE
CUVF Voce/i femminile/i 1
DA DATI ANALITICI
DRS Descrizione del Bene La testimone spiega come la festa dei Gigli viene vissuta quotidianamente dalla gran parte della città di Nola a tal punto che esiste un proverbio noto a tutti e molto usato nel linguaggio quotidiano che restituisce il valore della festa. L'espressione proverbiale dice: #Sta festa tanno nasce quanno more#, cioè questa festa nasce nel momento in cui muore. Infatti allo scoccare della mezzanotte della domenica della festa al comune si procede all'assegnazione dei Gigli e della Barca per l'anno successivo. Quindi nel momento in cui muore il giorno della festa, finisce la festa, almeno dal punto di vista del giorno solare, perchè poi ormai la festa dei Gigli dura fino alla mattina seguente ma un tempo finiva a mezzanotte, la festa nuova è già iniziata. Infatti ci sono già i nuovi #maestri di festa# che spesso sanno già quali #paranze# vorranno ingaggiare e spesso capita di assistere a brindisi tra i nuovi #maestri di festa# e il #capoparanza# che sta ancora svolgendo il suo percorso col Giglio di quell'anno, perchè si sa già che l'anno dopo vivranno la festa insieme. Questo detto quindi nasce da questa tradizione però, come spiega la testimone, è anche un detto che si carica di significati simbolici, metaforici. Diventa un modo per indicare la ciclicità della festa e del tempo che scorre attorno ad essa. Il tramandarsi delle generazioni, il ritornare bambini grazie alla festa, infatti è come se si morisse e si rinascesse ogni volta alla festa. Infatti questo è un detto che torna spesso anche nelle poesie o nelle canzoni legate alla festa. La testimone ricorda, infatti, proprio una canzone molto nota a Nola, che si intitola #Passione e' Giuvene# che riprende proprio questo concetto di ciclicità, in cui un vecchietto dialoga con un ragazzo e il ragazzo dice al vecchio che sembra un ragazzino. Il vecchio dice che lui è un ragazzino, che lui rinasce alla festa, perchè c'è un ritornare bambini, un giocare a tornare ad essere se stessi nel tempo, è come rinascere. In questo modo questa espressione diviene una metafora esistenziale, perchè sono i Nolani a rinascere durante la festa dopo che si muore simbolicamente durante l'anno. Infatti anche nei periodi più brutti della vita, se per esempio capita un lutto nella famiglia del #maestro di festa# durante l'anno del suo Giglio, la festa comunque si fa, si fa piangndo ma si fa. E' un momento anche catartico, si rinasce spiritualmente alla festa dei Gigli. La festa da il messaggio che la vita continua, la vita va avanti, nonostante tutto.
AT ATTORE INDIVIDUALE
ATT ATTORE
ATTI Ruolo #Donna Gigliante#
ATTZ Nazionalità italiana
ATTN Nome Iorio Sabrina
ATTS Sesso F
ATTE Età 35
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
VDC DOCUMENTAZIONE VIDEO-CINEMATOGRAFICA
VDCX Genere documentazione allegata
VDCP Tipo file digitale
VDCR Autore Ballacchino Katia
VDCD Data 2010/06/25
VDCE Ente Proprietario Comune di Nola
VDCA Titolo Testimonianza sul proverbio nolano
VDCC Collocazione Biblioteca comunale di Nola
VDCN Codice Identificativo 21431
VDCT Note [00:50:54-00:54:20]
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Avella L., La festa dei gigli, Nola, Tip. "G. Scala", 1993.
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Manganelli F., La Festa infelice, L.E.R., Napoli, 1973.
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Manganelli F., Invito alla festa, Nola, Scala, 1987.
BIL BIBLIOGRAFIA - CITAZIONE COMPLETA Vecchione L. - Coti F., La festa dei Gigli a Nola: una sagra che è una fiaba, Nola, Arti Grafiche, 1950.
ACCESSO AI DATI
ADS SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI
ADSP Profilo di Accesso 2
ADSM Motivazione scheda contenente dati personali
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
CMPD Data 2010
CMPN Nome Ballacchino Katia
RSR Referente Scientifico Simeoni Paola Elisabetta
FUR Funzionario Responsabile Simeoni Paola Elisabetta